L’Expo 2010 Shanghai chiude i battenti con un bilancio positivo

Il padiglione italiano a Expo 2010 ShanghaiLa cerimonia di conclusione di Expo 2010 Shanghai si è svolta all’interno dell’Expo Culture Center, il premier cinese Wen Jiabao ha dichiarato conclusa la manifestazione dopo 184 giorni di apertura. Alla presenza del presidente del BIE Jean-Pierre Lafon la bandiera del Bureau è stata ammainata.

Tra gli elementi di successo della rappresentanza italiana: le ottime relazioni che intercorrono tra Italia e Cina, un padiglione architettonicamente e funzionalmente azzeccato, una comunicazione chiara, la presenza di elementi fortemente simbolici ed evidentemente in grado di colpire la sensibilità del pubblico.

Ma il successo del Padiglione italiano a Shanghai non sarebbe stato possibile, naturalmente, senza il sostegno delle Istituzioni italiane e delle imprese che hanno creduto fortemente in questo progetto e hanno fornito professionalità, competenza e assistenza perché il progetto diventasse realtà. Un sostegno che ha avuto la sua sintesi più alta – e gradita – nella visita del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Arrivederci, Expo 2010 Shanghai.

Ciao, Expo 2012 Yeosu!

Tags:

I commenti sono chiusi.

Pubblicità

Spacer